A piedi e in bicicletta, circa 3 km, facile, su strada asfaltata

Raggiunto in auto il bivio per Striglianella, sulla strada per Tobbiana, si prosegue a piedi lungo la stretta strada asfaltata che costeggia campi e oliveti e attraversa il torrente Agna, scandito da piccoli salti d’acqua e ponticelli. Passato il mulino Matteoni, si prosegue fino a incontrare, sulla destra, un monumento eretto in memoria di cinque innocenti trucidati nel corso di una rappresaglia tedesca. Sempre sul lato destro si incontra il “Lago dei lupi”, laghetto artificiale per la pesca sportiva, e si sale fino a raggiungere l’abitato di Striglianella, a circa 1,5 chilometri dal punto di partenza. Unica testimonianza dell’antico borgo, quasi completamente distrutto durante la Seconda guerra, è la chiesetta di San Pietro, da cui si gode di una splendida vista sulla valle dell’Agna.